Intenzioni di preghiera     Cerca nell'annuario diocesano Pagina precedente Stampa pagina
 

Segnala un evento per la nostra agenda

 Prossimi Eventi
27.10.2017
Strutture ecclesiali: strumenti per la missione
Notizie ed Attualità

Nomina di un Vicario episcopale

inserito il 05.09.2014

Don Claudio Mottini, Arciprete di Morbio Inferiore, è stato nominato Vicario episcopale dal Vescovo di Lugano, S.E.R. Mons. Valerio Lazzeri, che completa così il gruppo dei suoi più stretti collaboratori.

Il Vicario episcopale, come precisano i canoni 475 e seguenti del Codice di diritto canonico, riceve dal Vescovo una responsabilità e una competenza per un determinato settore o per più settori della vita diocesana. Si differenzia in questo dal Vicario generale il quale, come precisa il suo stesso nome, estende invece responsabilità e competenza all’intera Diocesi.
A don Claudio Mottini Mons. Lazzeri affida in particolare il compito di tenere costanti contatti con il Clero, Presbiteri e Diaconi, con particolare attenzione ai Presbiteri anziani e malati.
Oltre a questo suo specifico compito egli collaborerà con il Vescovo e con gli altri membri del Consiglio episcopale, per i diversi settori della vita diocesana.
Nella serata di giovedì scorso Mons. Lazzeri ha incontrato il Consiglio parrocchiale di Morbio Inferiore al quale ha comunicato ufficialmente questa sua scelta.
L’entrata in funzione di don Mottini quale Vicario episcopale è prevista durante il corrente mese di settembre in modo graduale. Solo nel corso del 2015, secondo una tempistica da definire, egli lascerà la Parrocchia di Morbio Inferiore per trasferirsi a Lugano. A quel momento, il Vescovo provvederà alla nomina di un nuovo Arciprete in sua sostituzione.

Breve scheda biografica

Attinente di Quinto, è nato il 4 febbraio 1953 a Faido.
Dopo gli studi ginnasiali e liceali al Collegio Papio, ha ricevuto la sua formazione teologica a Friborgo, conclusa con la licenza in teologia.
Ha ricevuto l’Ordinazione presbiterale nella Cattedrale di Lugano il 22 settembre 1979.
Dal 1979 al 1986 è stato impegnato nel Collegio Pio XII di Breganzona, quale Vicerettore e successivamente quale Rettore, abbinando alla direzione il compito dell’insegnamento. Ha pure collaborato in quegli anni al Centro diocesano per le vocazioni.
Nel 1986 assumeva la cura pastorale di Camorino, alla quale abbinava nel succedersi degli anni e per determinati periodi quella di Robasacco, di Sant’Antonio e Pianezzo, e di Sant’Antonino.
Nel 1998 veniva nominato Arciprete di Locarno.
Nel 2002 assumeva pure il compito di Cappellano del Carmelo San Giuseppe di Locarno-Monti e nel dicembre 2004, quello di Vicario foraneo del Locarnese.
Agli impegni parrocchiali abbinava, lungo gli anni, il compito di docente di istruzione religiosa scolastica nelle scuole comunali e cantonali, collaborando in questo specifico settore, anche quale membro del rispettivo Ufficio diocesano.
Nell’estate 2005 veniva nominato Arciprete di Morbio Inferiore.
E’ membro del Consiglio presbiterale della Diocesi e della Commissione diocesana per la formazione permanente del Clero.

Torna in alto

Sito di informazione cattolica | Giornale del Popolo | Strada Regina | Caritas Insieme TV | Zenit