Intenzioni di preghiera     Cerca nell'annuario diocesano Pagina precedente Stampa pagina
 

Segnala un evento per la nostra agenda

 Prossimi Eventi
17.12.2017
La vera Storia di san Nicolao della Flüe
Notizie ed Attualità

Messa in eurovisione per la solennitÓ dell'Ascensione

inserito il 28.04.2016

Giovedì 5 maggio 2016, alle ore 11.00, RSI La1 trasemtterà in eurovisione la S. Messa dalla chiesa di S. Silvestro a Meride, in occasione della solennità dell'Ascensione del Signore. La celebrazione sarà presieduta da don Italo Molinaro, parroco di Melide, e la parte musicale affidata all'ensemble vocale "Rosa mystica" di Bellinzona.

Sul luogo di un antico castello medievale, sopra un poggio soleggiato, sorge la chiesa di San Silvestro, nel villaggio di Meride, 300 abitanti, oggi frazione della città di Mendrisio, a 600 m sul livello del mare. Da questa chiesa, bene protetto a livello cantonale, la Radiotelevisione svizzera diffonderà la S. Messa nella solennità dell´Ascensione, il prossimo 5 maggio. Il fascino della sua posizione geografica, il calore dei suoi affreschi barocchi (opera dei fratelli Giorgioli), e l´ambiente naturale che la circonda sono elementi che contribuiranno a diffondere in tutta Europa il messaggio di questa festività cristiana, in cui il Cristo risorto supera persino la frontiera più rigida, quella tra il divino e l´umano, divenendo lui stesso una "via nuova e vivente" (cf. la lettera agli Ebrei, dalla liturgia del giorno) che unisce per sempre la terra e il cielo. La celebrazione vedrà protagonisti gli abitanti della regione: non solo Meride, quindi, ma anche Arzo, Tremona e Besazio, affidati alla cura del parroco don Mirko Kaleta Presiede la liturgia don Italo Molinaro, consulente della RSI per le celebrazioni religiose, e giornalista del Centro cattolico media della diocesi di Lugano. Sarà lui inoltre a tenere l´omelia. Concelebrante: don Mirko Kaleta. L´animazione musicale è affida al coro "Rosa Mystica" diretto da Antonio Bonvicini. L'ensemble "Rosa mystica" di Bellinzona è una formazione femminile che nasce nel 2009 dalla passione delle coriste per il canto gregoriano e la musica vocale antica; tutti i membri hanno esperienza musicale maturata in altre formazioni vocali simili. Il gruppo (nove cantori), oggi coadiuvato da voci maschili, si propone di far ascoltare e apprezzare al pubblico l'antico patrimonio di canti liturgici della tradizione cristiana. All´organo storico dell´antica chiesa sarà: Mattia Marelli. Partecipa inoltre un trio d´archi del Conservatorio della Svizzera italiana, composto da: Roberta Bua (violino), Virginia Luca (viola), Fabio Fausone (violoncello).

Torna in alto

Sito di informazione cattolica | Giornale del Popolo | Strada Regina | Caritas Insieme TV | Zenit