Intenzioni di preghiera     Cerca nell'annuario diocesano Pagina precedente Stampa pagina
 

Segnala un evento per la nostra agenda

 Prossimi Eventi
27.10.2017
Strutture ecclesiali: strumenti per la missione
Notizie ed Attualità

Ordinazione diaconale - 8 novembre 2009

inserito il 29.10.2009

Si terranno domenica 8 novembre alle ore 16.00 nella chiesa di San Carlo in Biasca le ordinazioni diaconali. Verranno ordinati 4 giovani che si preparano al sacerdozio nei due Seminari diocesani: Raoul Gansa, Emanuele Di Marco, Juan Pablo Bravo Venegas, Marco De La Cruz Moreno del Gato.

Raoul Gansa: nato il 6 luglio 1976 a Cotonou (Benin), è in formazione presso il Seminario S.Carlo dal 2006. Ha ottenuto presso la Facoltà teologica di Lugano il Baccellierato in Teologia ed è tuttora iscritto in vista della Licenza.
Emanuele Di Marco: nato il 24 marzo 1982, attinente di Lugano, è in formazione presso il Seminario S.Carlo dal 2006. Sta completando gli studi teologici con il Baccellierato in teologia.
Juan Pablo Bravo Venegas: nato il 22 giugno 1982 a Talca (Cile), è in formazione presso il Seminario Redemptoris Mater di Melano e studia presso la Facoltà di Teologia di Lugano dove prepara la licenza con specializzazione in diritto canonico, unitamente ad un Master in diritto comparato delle Religioni.
Marco De La Cruz Moreno del Gato: nato il 3 maggio 1979 a Parlamar (Venezuela), è in formazione presso il Seminario Redemptoris Mater di Melano. Dal profilo degli studi si sta impegnando per il conseguimento della Licenza in teologia con specializzazione in diritto canonico, unitamente ad un Master in diritto comparato delle Religioni.

Le basi scritturistiche dell’istituzione del diaconato da parte dei dodici Apostoli si trovano nel libro degli Atti degli Apostoli: «… prescelsero Stefano, uomo ricolmo di fede e di Spirito Santo, e Filippo, Procuro, Nicànore, Timone, Parmenàs e Nicola, proselito di Antiochia; e li presentarono agli Apostoli i quali, dopo aver pregato, imposero loro le mani» (6,5-6).
Inizialmente il compito dei primi sette diaconi era di presiedere all’organizzazione delle opere caritative, ma ben presto lo spazio del loro ministero si ampliò notevolmente. Nello stesso capitolo (6,8-15) e in quello successivo (7,1-60), infatti, Luca – autore degli Atti – ci presenta Stefano, primo martire della Chiesa, intento alla predicazione della parola di Dio e nel capitolo VIII (8,5-40) Filippo «che annunziava la Buona Novella del Regno di Dio a tutte le città» (8,12.40) e «uomini e donne si facevano battezzare» (8,12) da lui.

Torna in alto

Sito di informazione cattolica | Giornale del Popolo | Strada Regina | Caritas Insieme TV | Zenit